Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


ELETTRO AGOPUNTURA 
 

Fin dagli anni 1950 il medico tedesco R. Voll mise a punto un apparecchio elettronico (chiamato EAV) che misura il variare della resistenza elettrica e la tensione elettrica nei punti dell’agopuntura al fine anche di ottenere un possibile riordino in caso di alterazione - vedi:  AGOPUNTURA

Questa è, fra le tecniche bio elettroniche per ora più utilizzate (anche se non e' la piu' valida),  per avere  indicazioni terapeutiche. generiche. La vera tecnica diagnostica dello stato del microcircolo dei vari tessuti, e' quella della Semeiotica Biofisica Quantistica
 Generalmente i punti diagnostici utilizzati sono quelli delle mani e dei piedi, delle mappe dell’Agopuntura. Ma per avere un bilancio il piu' preciso possibile occorre effettuare il test 3 volte al di' per 7 giorni.

Il medico pone un elettrodo nelle mani del paziente e con un altro elettrodo testa i vari punti necessari al controllo in modo da leggerne i valori corrispondenti.

Questi dati oggi si possono immettere in un programma computerizzato e questi fornirà i dati adatti al riordino dei giusti valori alterati nel caso di malattia.

Il computer può fornire anche un proiezione grafica delle alterazioni, delle intossicazioni esistenti ed alla fine della diagnosi stampa anche un tabulato nel quale sono scritti tutti dati necessari per il riordino; questo test di fatto è un vero e proprio check-up energetico.

Conoscendo dunque i reali valori elettronici delle deviazioni esistenti nel malato è possibile fare anche il test dei medicamenti o degli alimenti non tollerati dal paziente; ciò significa che la terapia è perfettamente personalizzata sulla persona stessa.

Poiché ogni sostanza è dotata di una sua propria irradiazione e resistenza elettrica, conoscendo i valori del paziente e mettendola in contatto fisico con lui, si può controllare subito se essa contiene le possibilità bio elettriche di riordino o meno delle alterazioni esistenti (le intossicazioni) controllando le variazioni che intervengono sui punti di agopuntura sotto controllo, al contatto fisico con la sostanza stessa.

Dopo aver valutato l’effetto personale dei farmaci o del cibo, si sceglie quello adatto e si può trasmettere al corpo del paziente la sua energia-frequenza per mezzo dell’apparecchiatura stessa.

Si possono utilizzare medicinali Omeopatici, Omotossicologici, Ayurvedici, Fitoterapici, Sat terapia, Integratori Mineral Vitaminici, ecc.

Altre apparecchiature Bio elettroniche sono il Vega test ed il Mora.
 

Il Vega è una apparecchiatura che misura la resistenza cutanea dei punti dell’Agopuntura solo delle dita. Mettendo nel circuito dell’apparecchio una delle 78 fialette di estratti Omeopatici di organo, esso registra l’emissione energetica dei quanti (fotoni) emessi dal prodotto esistente nella fialetta e la ritrasmette al paziente, trasportata dalla corrente elettrica con tensione di 1 volt; secondo il principio del diapason, questa immissione crea una risonanza solo negli organi alterati attraverso i punti dell’agopuntura.

Dopo aver terminato l’esame, si interviene sull’organo più stressato, trasmettendo il segnale del rimedio ideale per quel problema.

Come principio e come utilizzo il Mora è abbastanza simile al Vega: ogni organo, ogni cellula ha il proprio spettro di oscillazione elettromagnetica specifica che varia a seconda della qualità specifica che a sua volta varia in funzione delle varie cellule dell’intero organismo.

Se questa oscillazione è alterata o quasi assente, si formano delle frequenze spurie portatrici di malattia. Utilizzando appropriate oscillazioni a scopo terapeutico si può intervenire ed aiutare il riordino.

Il Mora, il Vega con l’EAV, aiutano anche il riordino  delle alterazioni (le intossicazioni) esistenti, operando un’opera di prevenzione degli effetti patologici fisici, oltre a fornire una lettura approssimativa delle devianze Termico/Nutrizionali che potranno essere riordinate come indicato nel nostro: Protocollo della Salute + Agopuntura elettronica
 

Ricordiamo: Come mezzo diagnostico (Mora e Vega test) pero' e' indispensabile effettuare indagini almeno 3 volte al di' per 7 giorni e fare la media in modo da ottenere dati  piu' sicuri.

Fare una sola analisi, non ha molto senso perche' le variabili sono molteplici, in quanto basta per esempio, che la ionizzazzione dei liquidi del corpo vari ed i dati ottenuti saranno variati, ecco perche' e' indispensabile fare piu' indagini e tenere come valide solo i dati medi dei 7 giorni.
 
vedi anche: Ayurvedica + Lavaggio Energetico + Coppettazione + Riposizionamento asse Cranio-Atlante-Epistrofeo
Ben noto nel mondo e' il massaggio Ayurvedico, che utilizzando i punti dell'agopuntura Cinese + i punti ove vi e' dolore, risolve in molti casi diversi tipi di problemi.
Il  Lavaggio energetico e' un particolare tipo di massaggio che  apre i chakra  del corpo, eliminando in genere la memoria della sofferenza di vissuti dolorosi.


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Elettroagopuntura secondo Voli (EAV)
Nei primi anni ‘50 un medico tedesco, Reinhold Voli, profondo conoscitore dell’agopuntura, si pose il problema se fosse possibile utilizzare i punti di agopuntura alla luce delle conoscenze che allora si stavano sviluppando nel campo dell’elettronica. Con la collaborazione di un ingegnere, Werner, mise a punto un apparecchio che permetteva di fare misurazioni di corrente elettrica sui punti di agopuntura, e da esse ricavarne preziose informazioni.  
In base cioe' alla resistenza elettrica che il punto presentava in risposta ad una stimolazione elettrica effettuata sul punto stesso, si poteva sapere se un dato organo o apparato, o una parte di esso, era in condizioni di normalità o meno.
Alcuni anni dopo la messa a punto di tale apparecchio Voli fece una scoperta che rivoluzionò l’impiego stesso di questa metodica. Si accorse che il valore dei punto misurato poteva essere modificato se il paziente veniva messo in contatto con sostanze medicinali, sia che si trattasse di farmaci allopatici che di prodotti omeopatici. Era quindi possibile valutare se, inserendo tali sostanze nel circuito di misurazione, si ripristinava la normalità dei valori misurati.
Si era così in grado di stabilire quali erano i punti alterati, determinare la o le cause di tale alterazione, e stabilire la giusta terapia prima di prescriverla al paziente.
Il test di EAV consiste di due parti. Nella prima parte vengono effettuate misurazioni di resistenza elettrica sui vari punti di agopuntura. Nella seconda parte dell’esame vengono testate numerose sostanze (ve ne sono più di 10000) costituite da germi, batteri, virus, funghi, insetticidi, farmaci, agenti chimici in generale, fitoterapici, tutti in diluizione omeopatica, per evidenziare quelle che riescono a normalizzare i valori trovati alterati nella prima parte dell’esame. 
Come detto in precedenza si possono testare anche farmaci allopatici. Sono proprio le sostanze così individuate, quelle cioè in grado di normalizzare i valori, quelle che verranno prescritte al paziente.
L’EAV è quindi l’anello di congiunzione tra l’agopuntura, in quanto utilizza i punti tramandatici da millenni di esperienza più altri scoperti da Voli e dalla sua Scuola, e l’omeopatia, in quanto utilizza farmaci omeopatici per effettuare una diagnosi e di conseguenza la terapia specifica per ogni paziente.
Tale metodica, nota anche con il nome di Organometria funzionale, si presta particolarmente per tutte le patologie di tipo funzionale quali disturbi dell’apparato gastro-intestinale e genito-urinario che la medicina tradizionale non riesce bene ad inquadrare, oltre a molti tipi di cefalea cronica, allergie, intolleranze alimentari e molte altre situazioni in cui la medicina ufficiale non riesce a fornire risposte adeguate.
Molte sono inoltre le patologie croniche che possono essere affrontate con successo dall’EAV in quanto si riesce a risalire alle varie cause che sono alla base di tali manifestazioni.
Da non sottovalutare infine il fatto che, utilizzando farmaci omeopatici, il paziente non va incontro a possibili intossicazioni e fenomeni di accumulo che possono realizzarsi con l’uso prolungato di farmaci tradizionali.

L’Elettroagopuntura secondo Voll (EAV) svolge un ruolo molto importante anche in ambito odontoiatrico.
Grazie a tale metodica è possibile rilevare la presenza di correnti endorali, spesso causa di disturbi per il paziente sia a livello locale che generale; è possibile identificare intossicazioni o intolleranze dovute alla presenza di metalli ed altri materiali nel cavo orale; è possibile identificare la presenza di ‘foci’, stabilirne l’entità ed il tipo di azione a distanza.
L’odontoiatria non è più vista come una branca solo specialistica, troppo spesso isolata dal contesto della medicina generale, ma come una disciplina ad essa strettamente correlata. Grazie all’EAV si riscontra infatti sovente che patologie tradizionalmente facenti capo alla medicina generale si riescono ad affrontare e risolvere solo dopo un opportuno intervento di tipo odontoiatrico.
Rimanendo all’ ambito specifico di questa relazione si può affermare che l’Elettroagopuntura secondo Voli (EAV), oltre a fornirci la possibilità di identificare in modo specifico i micro organismi responsabili delle infezioni vulvo-vaginali, ci consente di effettuare la bonifica del terreno su cui tali infezioni si verificano, unica via per evitare le recidive, problema assai frequente e difficile da trattare se ci si sofferma solo sul cosiddetto agente patogeno.
Per ciò che concerne le infezioni micotiche del tratto vulvo-vaginale l’EAV è in grado inoltre di farci comprendere come non sia sempre e solo la Candida Albicans a determinare un certo tipo di infezioni ginecologiche; vi sono molti altri miceti cosiddetti ‘emergenti’ e la possibilità di identificarli è senza dubbio un’arma in più per guarire in modo definitivo le infezioni ginecologiche.

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la consulenza QUI
Esso permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente e la sua compatibilita' o meno, con il soggetto analizzato
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org