Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


PSICOFARMACI PERICOLOSI anche sui bambini

Da settembre 2013, in tutta l’UE (Unione Europea), sul foglietto illustrativo (bugiardino) di determinati medicinali
farà la sua apparizione un triangolo capovolto.
Un contrassegno che segnala a pazienti ed operatori sanitari quei farmaci per i quali i consumatori
sono caldamente invitati a segnalare agli operatori nazionali, eventuali effetti collaterali inattesi.
In gergo tecnico, le medicine sottoposte a monitoraggio addizionale.
Si tratta di tutte le confezioni autorizzate dopo il 1° gennaio 2011 che contengono una nuova sostanza attiva; vaccini o prodotti derivati dal plasma di origine biologica; i medicamenti per i quali sono necessarie determinate informazioni supplementari nella fase successiva alla messa in commercio, o la cui autorizzazione è subordinata al rispetto di determinate condizioni o restrizioni per un impiego sicuro ed efficace.- vedi: PDF del comunicato stampa Commissione Europea

 

PSICOFARMACI SOTTO ESAME

Indagini e allarmi per gli effetti collaterali e a volte letali
Secondo il “New England Journal of Medicine”, i bambini delle donne che hanno assunto psicofarmaci nella seconda metà della gravidanza rischiano di sviluppare malattie al polmone sei volte più del normale
.

Commento (NdR): oltre alle truffe, collusioni, interessi delle case farmaceutiche, ricordiamo che la principale sostanza contenuta negli psicofarmaci e' il FLUORO

Oggi nel 2015, il prof. Josph L. Biederman e' il Capo Dirigente del Clinical and Research Programs in Pediatric Psychopharmacology and Adult ADHD, al Massachusetts General Hospital, professore di psichiatria alla Harvard Medical School. Biederman e' anche nel Board Certified in General and Child Psychiatry, ha ultimamente confessato  alla stampa: "ho approvato psicofarmaci per bambini con test fasulli, ero pagato dalle multinazionali del farmaco = Big Pharma

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

Visionate questo video, parla un'informatore farmaceutico, sul Business dei Farmaci e Vaccini
http://ildocumento.it/farmaci/il-business-farmaceutico-current.html
 

vedi anche: Conflitto di interesse + Conflitti di interesse PDF - 1 + Conflitti di interesse PDF - 2 + Conflitti di Interesse, denuncia del Governo Ii - PDF + CDC - 1 + CDC - 2  + FDA + Conflitti di Interesse, business farmaci e vaccini + Conflitti di interesse dell'AIFA

vedi anche:
ISS + Ministero della salute + EMA  + CNR e Corruzione + Consenso Informato
+ Le case farmaceutiche ingannano i medici e questi danneggiano i malati + I medici sono una minaccia + Comparaggio farmaceutico

Mentre nel nostro Italico Paese continua la propaganda sui disturbi psichiatrici che affliggerebbero i nostri bambini e l'importanza della prevenzione e del trattamento per questi disturbi, chi ha l'esperienza di decenni sta correndo ai ripari per i danni che tali trattamenti hanno causato e stanno causando.

Negli Stati Uniti infatti, una commissione consultiva federale americana ha votato la scorsa settimana una risoluzione nella quale si afferma che gli stimolanti come il Ritalin, (psicofarmaco a base di anfetamina per la cura dell'Adhd) possono avere effetti pericolosi sul cuore, e che i legislatori federali dovrebbero richiedere ai produttori di fornire indicazioni scritte ai pazienti e porre avvertimenti ben visibili sulle etichette dei farmaci che descrivano questi rischi.
Circa quattro milioni di persone negli Stati Uniti, assumono stimolanti per il Disordine da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), e la commissione ha dichiarato di voler rallentare l’esplosione dell’uso di questi farmaci.

Solo nell’ultimo anno e mezzo, in cinque diversi Paesi (tra i quali la Svizzera, l’Inghilterra, il Canada, gli Stati Uniti e l’Europa), sono stati pubblicati 18 allarmi governativi sui pericoli, fino ad allora nascosti, dei farmaci psichiatrici, che evidenziavano i seguenti effetti secondari: dipendenza da questi psicofarmaci, mania, ostilità, aggressione, psicosi, suicidio e violenza.

L’ultima inchiesta è arrivata questa settimana sotto forma di relazione dell’ FDA: afferma che tra il 1999 ed il 2003 si sono avute 25 morti causate da farmaci psichiatrici di vario genere. Diciannove di queste erano di bambini.
Il rapporto, inoltre, esamina 54 casi, di adulti e di bambini, con problemi cardiovascolari seri, quali attacchi di cuore, colpi apoplettici, ipertensione, palpitazioni e aritmia.

Gli psicofarmaci  in questione erano anfetamine, come l’ Adderall, e metilfenidato, venduti come Ritalin, Concerta, Methylin e Metadate, per bambini e adulti con ADHD.
L’FDA riferisce che negli Stati Uniti, proprio ora, ogni mese vengono prescritti psicofarmaci a circa due milioni di bambini e ad un milione di adulti con ADHD.

Il dott. David Graham, un altro ufficiale sanitario nell’Ufficio della Sicurezza dei Farmaci dell’FDA, ha descritto le analisi preliminari di un milione di cartelle cliniche, che hanno indicato un aumento del rischio di infarto ed aritmie. "Il numero di ricoveri per aritmie ci ha veramente colti di sorpresa" ha detto il dott. Graham "l’aritmia è considerata essere l’anticamera per le morti inspiegabili ed improvvise."

Altri sostengono che un monito come il Black Box potrebbe indurre le famiglie ad esplorare trattamenti alternativi ai farmaci, il che “sarebbe un ottimo risultato per bambini con l’ADHD e le loro famiglie” ha detto William Pelham, direttore del Centro per i Bambini e le Famiglie della State University of New York a Buffalo.

In Italia il Ritalin fino al marzo 2003, compariva nella sottotabella I della Tabella n. 7 della Farmacopea, insieme alla cocaina, agli oppiacei, all’eroina e all’Lsd. Da quella data, è passato, per decreto ministeriale, nella sottotabella IV, dove sono presenti gli psicofarmaci.

Il 29 settembre 2005, il Ministero della Sanità canadese (Health Canada) ha chiesto a tutte le ditte che producono psicofarmaci per l’ADHD la presentazione, entro la fine del 2005, dei dati relativi a tutte le prove cliniche e ai rapporti successivi alla commercializzazione. Tali informazioni saranno esaminate quest’anno, subito dopo la loro presentazione. Gli psicofarmaci oggetto di indagine sono il Concerta, l’Adderall XR, il Dexadrine, il Ritalin e l’Attenade, tutte sostanze che vengono date ai bambini per i quali è stato diagnosticato l’ADHD.

Molti ufficiali sanitari si sono rivolti all’F.D.A. ed ognuno ha indicato che i rischi possono essere significativi. La dott.sa Kate Gelperin, ufficiale sanitario nell’Ufficio della Sicurezza dei Farmaci dell’FDA, ha iniziato la sua presentazione dicendo alla commissione: "Stamattina vi dirò qualcosa sul perché l’FDA è così preoccupata per questi problemi”.
La dott.sa Gelperin ha fatto notare che è da tempo che gli stimolanti sono noti per far aumentare la pressione sanguigna ed i valori cardiaci.

Secondo il “New England Journal of Medicine”, i bambini delle donne che hanno assunto psicofarmaci nella seconda metà della gravidanza rischiano di sviluppare malattie al polmone sei volte più del normale.
I farmaci psichiatrici sui quali si stanno facendo severi accertamenti sono gli inibitori selettivi del riassorbimento di serotonina (selective serotonin re-uptake inhibitors), detti “SSRI”, fra i quali il Prozac, il Paxil ed il Zoloft.

Il Dr. Roberto Cestari, medico e presidente del CCDU Italia, intervistato in proposito ha dichiarato: “Uno dei fondamenti principali che la psichiatria da anni sbandiera, come motivo fondamentale a sostegno delle “nuove diagnosi psichiatriche”  e della massiccia vendita di farmaci psicotropi è che le malattie mentali sarebbero causate da squilibri chimici nel cervello. Sono teorie interessanti, ma non vi è alcuna prova che le confermi. Peraltro, se prove in questo senso esistessero, avremmo due conseguenze:

1)  Le prove sarebbero fornite da test biologici / biochimici e la diagnosi verrebbe fatta con gli stessi test: ma dove sono i test di cui stiamo parlando ?

2) Le malattie in questione sarebbero vere malattie, ma di competenza neurologica (in quanto alterazioni organiche del sistema nervoso centrale): non farebbero più parte dell’ambito psichiatrico.

In attesa di prove scientifiche ci stiamo sorbendo solo una propaganda.
Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (Citizens Commission on Human Rights) è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology allo scopo di investigare e denunciare le violazioni ai diritti umani da parte della psichiatria.
Per ulteriori informazioni e per avere l’elenco completo delle indagini governative più recenti consultare il sito www.cchr.org.
By Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani - e.mail 
ccdu_italia@hotmail.com


Commento
NdR: La responsabilità è chiara:
il denaro, il potere e l’influenza delle industrie farmaceutiche corrompono tutto. L’ occultamento di studi negativi, per proteggere gli interessi degli azionisti, a rischio della salute dei bambini, mette in luce l’immoralità di un mercato senza restrizioni e senza regole.

Continua da e in: Psicofarmaci - 1 + Psicofarmaci - 2 + Danni degli psicofarmaci + Psicofarmaci ai Bambini + Psichiatria - Cospirazione contro l'UOMO + COME la PSICHIATRIA influenza la MEDICINA + False diagnosi in Psichiatria + Psichiatria e frodi

vedi: ADHD + MEDICI IMPREPARATI  +  Elettroshock + MEDICI, una MINACCIA per la SALUTE  ? + Terrorismo con i Farmaci + Medici venditori di  farmaci ?

HOME