Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Una "SCOPATA" al GIORNO TOGLIE il MEDICO di TORNO !
 

Al 4° congresso mondiale sull'ictus tenutosi a Melbourne, il dr. Shah Ebrahim dell'università di Bristol ha riportato i dati di uno studio epidemilogico effettuato su 2.400 uomini sani in Galles. 
Una delle domande del questionario richiedeva di indicare quante volte veniva praticato sesso alla settimana:
1 volta, 2 volte, 3 o più volte. I soggetti sono stati seguiti per 10 anni e alla fine si è evidenziato che chi aveva fatto sesso 3 o più volte la settimana aveva la metà delle probabilità di essere colpito da un infarto o da un ictus cerebrale di chi praticava sesso meno frequentemente.


Basso impulso sessuale e aumento del rischio di cancro al petto nei maschi
Uno studio pubblicato recentemente nel British Journal of Cancer,  afferma che i maschi con basso impulso sessuale   possono essere  soggetti all'aumento del rischio del cancro al seno. Lo studio ha  scoperto che i maschi che hanno avuto pochi orgasmi hanno maggiori  possibilità di sviluppare la malattia.
I ricercatori sostengono che bassi livelli di testosterone possono  essere collegati all'insorgenza di cancro al petto, lo studio ha  anche trovato che il figlio primogenito  ha un rischio più elevato rispetto i fratelli più giovani.
Gli esperti ritengono che ciò sia  dovuto alla maggior produzione di estrogeno da parte della femmina   durante la prima gravidanza.
Il cancro al seno è molto raro nei maschi. Spesso viene  diagnosticato in età avanzata e si trova spesso in uno stadio avanzato rendendolo così più difficile da trattare.
Lo studio condotto in Grecia ha confrontato 23 maschi con cancro al  seno con 76 individui sani, chiedendo loro informazioni riguardo lo  stile di vita, la vita sessuale e la storia familiare.
Nonostante lo studio sia stato eseguito su un numero limitato di  persone, i ricercatori affermano che le loro scoperte hanno  dimostrato che un basso impulso sessuale è collegato al rischio di   cancro al petto.
Anche maschi senza figli o single sono soggetti a  maggiore rischio.
Il professor Dimitrios Trichopulos, Harvard University (USA), che ha  condotto lo studio afferma:
"La frequenza degli orgasmi è ritenuta  essere connessa al testosterone, l'ormone che guida il comportamento sessuale dei maschii. Il nostro studio ha mostrato per la prima volta che i maschi con  cancro al seno tendono ad avere minor impulso sessuale, indicato dalla frequenza degli orgasmi."  
Tratto da: http://www.naturmedica.com
vedi Protocollo della Salute
Il Maschio (DON) e la Femmina (DONNA) sono uguali davanti alla sessualita' ?  NO !

Alla scoperta del corpo femminile e maschile
Suggerire al proprio partner gesti, sfioramenti e situazioni eccitanti è fondamentale conoscere il proprio corpo. Praticare del sano autoerotismo, piacersi, guardarsi allo specchio, accarezzarsi, sono tutte condizioni normali e importanti per aumentare le sensazioni erotiche.
Ogni donna e/o ogni maschio sa - o può scoprire - quali sono le zone più sensibili per tracciare una mappa del proprio eros.
Pensate piuttosto al vostro corpo come a uno strumento musicale, e alle corde giuste da toccare per produrre le note migliori. E lasciatevi andare prima di tutto verso voi stessi, anche con il vostro partner.
- Organo sessuale femminile
- Clitoride
- Frenulo (del pene)
- Pene
- Punto G
- Punto L maschile
- Sperma o liquido seminale maschile

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

SESSO e
CANCRO
Uno studio pubblicato recentemente nel British Journal of Cancer, afferma che i maschi con basso impulso sessuale   possono essere soggetti all'aumento del rischio del cancro al seno.
Lo studio ha scoperto che i maschi che hanno avuto pochi orgasmi hanno MAGGIORI possibilità di sviluppare la malattia.
I ricercatori sostengono che bassi livelli di testosterone possono essere collegati all'insorgenza di cancro al petto, lo studio ha anche trovato che il figlio primogenito ha un rischio più elevato rispetto i fratelli più giovani. Gli esperti ritengono che ciò sia dovuto alla maggior produzione di estrogeno da parte della femmina durante la prima gravidanza.
Il cancro al seno è molto raro nei maschi. Spesso viene diagnosticato in età avanzata e si trova spesso in uno stadio avanzato rendendolo così più difficile da trattare.
Lo studio condotto in Grecia ha confrontato 23 maschi con cancro al seno con 76 individui sani, chiedendo loro informazioni riguardo lo stile di vita, la vita sessuale e la storia familiare.
Nonostante lo studio sia stato eseguito su un numero limitato di persone, i ricercatori affermano che le loro scoperte hanno dimostrato che un basso impulso sessuale è collegato al rischio di cancro al petto. Anche maschi senza figli o single sono soggetti a maggiore rischio.
Il professor Dimitrios Trichopulos, Harvard University (USA), che ha condotto lo studio afferma:
"La frequenza degli orgasmi è ritenuta essere connessa al testosterone, l'ormone che guida il comportamento sessuale dei maschi.
Il nostro studio ha mostrato per la prima volta che i maschi con cancro al seno tendono ad avere minor impulso sessuale.

vedi: Circoncisione + Omosessualita' &C.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

L'ultima Truffa del secolo passato....
 "Tutti sono pronti a credere che la CIA menta, che il governo menta, che l'FBI menta, che la Casa Bianca menta. - dice il microbiologo americano Harvey Bialy - Ma che menta l'Istituto di Sanità no, non è possibile, la Sanità è sacra, tutto ciò che esce dagli Istituti Nazionali di Sanità è parola di Dio. Niente fa differenza, nemmeno la storia di come Gallo scoprì il virus, nemmeno il fatto che sia uno scienziato screditato e condannato per truffa. La strategia dell'establishment è sempre la stessa: ignorare. Meglio non rispondere, vuoi vedere che ci si accorge che c'è qualcosa di strano ?"
 Una musica che non suona del tutto nuova, e che in questo caso arriva da un fronte ancora più controverso di quello dell'undici settembre: la medicina moderna - o meglio, l'industria farmaceutica che la condiziona ormai alla radice - stretta nella morsa letale del conflitto fra altruismo e egoismo, fra missione umana e interesse privato, in una spirale ormai inarrestabile che la porta a inventarsi malattie inesistenti pur di vendere più farmaci, mentre non riesce stranamente a trovare nessuna cura valida per le malattie che esistono davvero.
 Quello che presentiamo è un lavoro di ricerca particolarmente illuminante .http://tinyurl.com/ygn7vq
 visionare su arcoiris.tv il filmato:
 http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=5508
 
 È possibile che la pandemia di AIDS sia stata causata da vaccini antipolio accidentalmente contaminati con un virus delle scimmie e utilizzati in Africa alla fine degli anni '50 ? Ebbene purtroppo SI !! - vedi:
Circoncisione